"LA MUSICA E LA POESIA", CONCERTO PER RICORDARE DUE ILLUSTRI MOLFETTESI: LUIGI CAPOTORTI E SAVERIO POLI

Molfetta. Sarà un concerto per gli appassionati di musica classica e mondo scientifico infatti verranno eseguiti brani musicati dal compositore Capotorti con i versi de insigne fisico naturalista molfettese Giuseppe Saverio Poli  

molfettalocandanacapotorti091122Domenica 20 novembre, alle ore 20, presso il Duomo di Molfetta, l'associazione Luigi Capotorti presenterà le edizioni critiche del Miserere per voci femminile e pianoforte" e Arie da Camera: Ore Volubili e la Solitudine.

Sarà un concerto per gli appassionati di musica classica e del mondo scientifico. Infatti questi preziosi lavori musicali riportano alla luce i versi scritti dal famoso scienziato e accademico Cav. Giuseppe Saverio Poli, nato a Molfetta il 1746 e deceduto a Napoli nel 1825, insigne fisico e naturalista al tempo di Ferdinando I di Borbone che non disdegnò negli ultimi due decenni della sua vita di accostarsi alla poesia con inni e liriche.

Luigi Giuseppe Capotorti (1767 – 1842) è stato uno degli esponenti della scuola napoletana, appartenente a quella schiera di pugliesi che hanno studiato, vissuto e operato nella Napoli musicalissima dell’epoca. Allievo di Millico (Terlizzi), Insanguine (Monopoli) e Piccinni (Bari), Capotorti espletò gran parte della sua carriera a Napoli. Sue composizioni furono eseguite ed apprezzate nelle cappelle musicali presso le quali operò e presso il Teatro San Carlo.

Interverranno alla manifestazione per la presentazione delle edizioni critiche il Sindaco della Città di Molfetta, Tommaso Minervini, l’Assessore alla Cultura, Giacomo Rossiello, la Presidente della Associazione “Luigi Capotorti”, Anna Chiara Cecilia Amato, il Presidente della Fondazione Pugliesi per la Musica, Costantino Mastrorilli, il Musicologo e Docente di Storia della Musica presso il Conservatorio di Bari, M° Nicola Scardicchio, il direttore artistico della Associazione “Luigi Capotorti”, M° Nicola Petruzzella e il Direttore della casa discografica “Digressione Music”, don Girolamo Samarelli.

Seguirà il concerto con l’esecuzione delle opere da parte dei soprani Barbara Massaro e Anna Cimmarrusti con l’accompagnamento al pianoforte del M° Vito della Valle di Pompei.

Questo concerto rappresenta un ulteriore passo in avanti nel progetto di riscoperta dell’illustre compositore che merita di essere apprezzato oggi così come lo è stato in passato.

L'ingresso è libero. 

Last modified on Giovedì, 10 Novembre 2022 18:47

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino