FAI MOLFETTA, TORNA IL PREMIO DELLA LEGALITÀ CON IL CONVEGNO “ESPERIENZE POSITIVE NELLA LOTTA AL RACKET E ALL’USURA”

Molfetta. Organizzato dalla FAI – Antiracket Associazione Regionale Molfetta, il convegno si terrà giovedì prossimo presso la Pinacoteca Michele De Napoli di Terlizzi

molfettaFAIpremiolegalità2022È dedicato alle “Esperienze positive nella lotta al racket e all’usura” il convegno organizzato dalla Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura – Associazione Regionale Molfetta, che si terrà giovedì 17 novembre prossimo alle ore 18.30 presso la Pinacoteca Michele De Napoli di Terlizzi.

L’evento si inserisce nell’ambito del progetto “Premio della Legalità” giunto quest’anno alla sua decima edizione, che si pone come obiettivo quello di promuovere un’educazione alla legalità attraverso l’analisi delle nuove condotte delinquenziali.

Ad essere premiato quest’anno sarà il magistrato ed ex Procuratore distrettuale antimafia di Bari, Giuseppe Volpe, 72enne di origini terlizzesi, che ha guidato la Procura barese dal 2014 al 2020.

Il convegno, che sarà moderato dall’avvocato Maurizio Altomare, sarà aperto dai saluti del sindaco di Terlizzi Michelangelo De Chirico e del vicepresidente nazionale FAI Renato Descisiolo, cui seguiranno gli interventi del dott. Tano Grasso, Presidente onorario FAI, del dott. Renato Nitti, Procuratore di Trani e del dott. Giuseppe Gatti, sostituto Procuratore della Direzione Nazionale Antimafia.

Il Premio, divenuto ormai un appuntamento di rilievo nel contesto regionale e non solo, rappresenta un simbolico ringraziamento nei confronti dei premiati e delle loro azioni concrete in ambito sociale ed economico della Regione. Oltre a questo, il Premio della Legalità vuol essere inoltre un invito alla cittadinanza a rinnovare la propria fiducia nelle istituzioni e a formare una rete a maglie strette capace di arginare l’illegalità, contenendola e sconfiggendola insieme.  

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino