COME FRONTEGGIARE LA CRISI ENERGETICA, ANALISI E SOLUZIONI ILLUSTRATE NEL CONVEGNO DI CITTADINANZATTIVA

Molfetta. Si terrà domani a Palazzo Giovene il convegno incentrato sulle diverse modalità per ridurre consumi e costi energetici

molfettaconvegnoriduzioneconsumienergeticicontentDall’autoconsumo energetico alle comunità energetiche”. Questo il tema del convegno che si terrà domani, mercoledì 16 novembre, alle ore 18, all’interno dell’aula consiliare di Palazzo Giovene. L’iniziativa è organizzata da Cittadinanzattiva, con il patrocinio del Comune di Molfetta, nell’ambito della programmazione di CittàSane.

Il convegno punta a fornire informazioni utili sulla possibilità di fare fronte alla crisi energetica in modo resiliente, grazie all’approfondimento delle problematiche, al cambiamento dei comportamenti e alla promozione di politiche, che favoriscano la transizione energetica attraverso un approccio diretto alle nuove tecnologie mirate al risparmio energetico e all’autoproduzione di energia.

Sono previsti gli interventi del Sindaco Tommaso Minervini; dell’assessore all’ambiente Caterina Roselli; del professor Sergio Camporeale, ordinario presso il Politecnico di Bari, responsabile del nuovo progetto PNRR su Energie del futuro; il professor Umberto Berardi, ordinario del Politecnico di Bari, ricercatore nel campo della sostenibilità ed efficienza energetica; il dottor Giuseppe Bratta, presidente del Distretto produttivo pugliese La Nuova Energia; di Claudio Sergio de Candia, ingegnere industriale energetico, funzionario del settore territorio-ambiente del Comune di Molfetta; di Mauro Valentino, segretario regionale di Cittadinanzattiva.

L’incontro sarà moderato dal dottor Ottavio Balducci, coordinatore cittadino di Cittadinanzattiva.

È possibile registrarsi al convegno a questo link. Il convegno sarà trasmesso sul canale YouTube del Comune di Molfetta.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino