PNRR, APPROVATO L’ASSESTAMENTO DI BILANCIO: AL VIA PROGETTI PER CIRCA 12 MILIONI DI EURO

Molfetta. In materia di politiche sociali grazie al PNRR saranno attivati tre progetti distinti per un importo complessivo di oltre 3milioni di euro

molfettapanoramicadroneCon l’approvazione dell’assestamento generale di bilancio e la salvaguardia degli equilibri dell’esercizio dell’anno in corso, il Consiglio comunale ha dato via libera ai progetti finanziati con il PNRR, il piano nazionale di ripresa e resilienza. Si sbloccano così una serie di opere contenute nel programma triennale delle opere pubbliche. Una vera e propria boccata d’ossigeno per Molfetta e per il suo sviluppo futuro, che potrà contare in totale su circa 12 milioni di euro.

I progetti e le opere finanziate di prossima realizzazione vanno dalle opere pubbliche all’impiantistica sportiva, dall’edilizia scolastica alla transizione digitale, dai servizi ai cittadini alla realizzazione di interventi in favore delle categorie fragili.

Approvati gli interventi per la realizzazione della Cittadella dello sport per 1milione e 500mila euro; la riqualificazione idrica e termica del PalaPoli, per 400mila euro; gli interventi nella Villa Comunale per quasi 900mila euro; una nuova area attrezzata nella pista di atletica Cozzoli per 600mila euro.

E poi ancora 4milioni e 500mila euro per il pattinodromo, 1 milione per la piscina comunale, oltre 2 milioni di euro per interventi finalizzati alla transizione digitale, alla integrazione delle piattaforme Spid e Cie, all’abilitazione al cloud per le pubbliche amministrazioni.

Al via anche l’attivazione di tre progetti in ambito sociale che premiano la qualità della rinnovata Socialità del Comune di Molfetta, apprezzata tanto da essere capofila di altri ambiti per la capacità dimostrata in questi anni.

Nello specifico, 710mila euro sono stati concessi per il progetto di Housing temporaneo e stazioni di posta, finanziato dall’Unione europea ATS Molfetta Giovinazzo e Comuni Modugno, Bitetto Bitritto; capofila Molfetta sovrambito; 715mila euro per i Percorsi di autonomia per persone con disabilità ATS Molfetta/Giovinazzo; 210mila euro per la Prevenzione del fenomeno del burn-out per gli operatori dei Servizi Sociali, ATS Molfetta/Giovinazzo, Comuni di Modugno, Bitetto Bitritto e Comuni di Bitonto, Palo del Colle e Comuni Corato, Ruvo e Terlizzi. E, sempre in ambito sociale, alla realizzazione di un Centro servizi integrati per 1milione e 400mila euro.

Questi interventi, già finanziati dal PNRR, vanno ad aggiungersi ai progetti e agli interventi approvati nei mesi scorsi.

«Ringrazio tutti i Consiglieri che responsabilmente – il commento del Sindaco, Tommaso Minervini - hanno approvato la salvaguardia di bilancio, gli uffici che hanno lavorato per la presentazione dei progetti, i dirigenti e gli assessori. Con il loro lavoro costante e puntuale hanno fatto sì che Molfetta fosse pronta alle sfide del PNRR in una città che, mai prima d’ora, ha ricevuto tanti finanziamenti. Sintomo, questo, di una buona capacità di programmazione».

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino