IN AUTO CON ARNESI DA SCASSO E REFURTIVA, LA POLIZIA LOCALE LI FERMA: DENUNCIATI TRE VENTENNI

Molfetta. I tre giovani, tutti con precedenti per furti in appartamento, sono stati individuati e fermati dagli agenti di Polizia Locale

molfettapolizialocalerefurtivacontentLa Polizia Locale di Molfetta ha individuato e fermato tre ragazzi, poco più che ventenni, in possesso di armi bianche, refurtiva varia e sostanze stupefacenti. I tre giovani, nel primissimo pomeriggio di ieri, venerdì 18 novembre, sono stati fermati da alcuni agenti di Polizia Locale, impegnati a svolgere un regolare servizio di controllo del territorio. I tre, a bordo di una Opel Insignia, scura, risultata presa a noleggio, si trovavano in prossimità di Via Cavalieri di Vittorio Veneto e, alla vista dell’auto della Polizia Locale, hanno provato ad allontanarsi.

Sono stati quindi bloccati e trovati in possesso di un coltello a scatto a serramanico, un coltellino multiuso, forbici, sostanze stupefacenti, arnesi da scasso e merce varia, probabile provento di un furto.

I tre sono stati fotosegnalati e denunciati. Tutti avevano precedenti per furti in appartamento. Sono in corso indagini per accertare la provenienza della refurtiva, e per chiarire altri aspetti della vicenda.

«L’impegno delle nostre donne e dei nostri uomini della Polizia locale – sottolineano il sindaco Tommaso Minervini, e l’assessore alla sicurezza Caterina Roselli - è continuo e costante sia nel centro cittadino che nelle zone periferiche. La sicurezza è una nostra priorità. Ringrazio i nostri agenti, che hanno avuto la professionalità e prontezza di spirito di fermare l’auto dei tre malviventi, il comandante Aloia per essere riuscito a motivare i suoi uomini e le sue donne. Anche questi risultati segnano l’evoluzione verso una vera forza di Polizia in stretta sinergia con le altre forze dell’ordine».

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino