STABAT MATER, A MOLFETTA IN CONCERTO LA SUBLIME PREGHIERA IN MUSICA DI GIOACCHINO ROSSINI

Molfetta. Il concerto eseguito dall'Associazione culturale musicale Don Salvatore Pappagallo si terrà questa sera alle ore 19.30 presso la Parrocchia San Domenico

molfettastabatmater181122«Stabat Mater dolorósa iuxta crucem lacrimósa, dum pendébat Fílius», questo l'incipit dello Stabat Mater di Gioacchino Rossini che verrà eseguito questa sera dall'Associazione Culturale Don Salvatore Pappagallo.

Stabat mater dolorosa che significa "La madre stava addolorata", indica una precisa forma di sequenza musicale, tratta da una preghiera medievale attribuita a Jacopone da Todi da lui scritta nel XIII secolo in onore della Madonna.

Per la sua straordinaria bellezza la preghiera fu poi musicata dai più grandi compositori della storia della musica classica da Bellini a Dvorak a Mozart e anche il compositore pesarese Gioacchino Rossini non poté mancare a questa straordinaria prova d'artista.

L'opera fu composta nel 1831 durante la permanenza di Rossini a Madrid. In realtà Rossini fu sempre restio a comporre lo Stabat Mater poiché in gioventù era rimasto profondamente colpito da quello realizzato da Pergolesi, altro grande musicista marchigiano, ed era convinto che nessuno avrebbe potuto realizzare una versione migliore. Fortunatamente Rossini cambiò idea, regalando alla storia una delle più belle versioni di quest'opera.

A esibirsi sul palco della Parrocchia San Domenico Brigida Catanzaro, Soprano, Beatrice Mastropasqua, Mezzo Soprano, Giuseppe Maiorano, Tenore, Onofrio Salvemini, Basso, Vincenzo Lisena al pianoforte e il coro Simpliciter Laetantes diretto dal Maestro Girolamo Lisena.

Inizio concerto ore 19.30, si accede con invito. Per informazioni rivolgersi presso la Parrocchia di San Domenico.  

Last modified on Sabato, 19 Novembre 2022 11:35

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino