“L'ALTRA ME”, IL FESTIVAL ITINERANTE DEL CAV PANDORA PER DIRE BASTA ALLA VIOLENZA SULLE DONNE

Molfetta. Saranno due gli appuntamenti dell'evento promosso dal Centro Antiviolenza Pandora. Il primo si terrà giovedì 24 a Giovinazzo mentre il secondo evento si svolgerà venerdì 25 novembre a Molfetta a partire dalle ore 18 presso Corso Umberto

molfettacavpandora211122Il 25 novembre si celebra la giornata mondiale contro la violenza di genere. Il Centro Antiviolenza Panadora “Annamaria Bufi” è pronta con due eventi che si svolgeranno giovedì 24 novembre a Giovinazzo e venerdì 25 novembre a Molfetta.

Purtroppo nonostante la nostra “evoluta società”, nel 2022 siamo ancora nella condizione di dove dedicare una giornata contro i ripetuti atti di discriminazione e di violenza compiuti a discapito delle genere femminile. Ancora una volta si è costretti a dover urlare e dire basta alle continue vessazioni e maltrattamenti fisici e psicologici che le donne sono costrette a subire.

Per molti forse non è chiaro ed è dunque necessario ribadire che la violenza contro le donne rappresenta, oltre che una violazione dei diritti umani, un grave problema di sanità pubblica. Gli atti di violenza, infatti, hanno effetti negativi a breve e lungo termine, sulla salute fisica, mentale, sessuale e riproduttiva della vittima. Per non parlare poi dei bambini che assistono alle violenze all'interno dei nuclei familiari, diventando essi stessi vittime involontarie che spesso possono soffrire di disturbi emotivi e del comportamento.

In occasione di questa giornata, il centro antiviolenza Pandora in collaborazione con i comuni dell’ ambito territoriale Molfetta – Giovinazzo, organizza la seconda edizione di “L'altra me”, il festival itinerante contro la violenza di genere. La finalità è quella di promuovere una riflessione e una sensibilizzazione della cittadinanza sulla tematica e di contrastare da un punto di vista culturale il fenomeno della violenza.

La seconda edizione del festival che prende il titolo di “Ti presento una...donna” prevede la presenza di performance artistiche a tema, esposizioni di dipinti e fotografie a cura delle scuole dei comuni di Molfetta e Giovinazzo.

Il titolo dell'evento è stato pensato e scelto per dare una rilevante importanza alle donne che si sono distinte in vari ambiti al fine di restituire un'immagine di donna forte, determinata, resistente e resiliente. Il Centro Antiviolenza Pandora vi aspetta per urlare insieme No alla violenza contro le donne.

A Giovinazzo l'evento si svolgerà a partire dalle ore 18 in piazza Vittorio Emanuele II. Alla manifestazione parteciperanno il Centro per le Famiglie, l'Istituto Comprensivo Don Saverio Bavaro – Marconi, l'IC San Giovanni Bosco Buonarroti, il Liceo Classico – Scientifico Matteo Spinelli e l'Associazione culturale Prometeo.

A Molfetta l'evento si svolgerà venerdì 25 novembre a partire dalle ore 18 su Corso Umberto e vedrà la partecipazione del Centro per Famiglie, l'IC Battisti-Pascoli, l'IC Scardigno Savio, l'IC Azzollini- Giaquinto, l'IISS Monsigno Antonio Bello, l'IISS G. Ferraris, ITET G. Salvemini, l'Istituto Alberghiero, il Liceo Classico Leonardo da Vinci, Liceo Statale Vito Fornari, e Progetto SAI – Sistema di Accoglienza e Integrazione. 

Last modified on Lunedì, 21 Novembre 2022 19:39

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino