“UNA BIOGRAFIA”, LA VITA DI DON TONINO BELLO RACCONTATA NEL LIBRO DI ULDERICO PARENTE: DOMANI LA PRESENTAZIONE A MOLFETTA

Molfetta. La prima biografia sull’indimenticato vescovo di Molfetta sarà presentata domani sera presso l’Auditorium Achille Salvucci

molfettabiografiadontoninobelloSarà presentato a Molfetta domani sera “Una biografia”, il libro scritto da Ulderico Parente che racconta la vita di don Tonino Bello. L’evento si tiene in un giorno particolare, era il 25 novembre 2021 quando Papa Francesco ha autorizzato la promulgazione del Decreto sulle virtù eroiche di don Tonino Bello, dichiarandolo venerabile.

A un anno di distanza, domani, venerdì 25 novembre, alle ore 19, presso l’Auditorium Achille Salvucci del Museo Diocesano Molfetta, viene presentata la prima biografia, completa e documentata, del Vescovo della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.

Edito da Rubbettino, il libro si compone di circa 500 pagine che si fondano su un vasto complesso di fonti archivistiche e bibliografiche. È suddiviso in due parti: dalla nascita alla nomina episcopale (1935-1982); dalla nomina episcopale alla morte (1982-1993). Di ogni fase della vita si offrono elementi essenziali di contesto storico e si illustrano le diverse personalità che hanno interagito con lui. Dopo le conclusioni vengono riportate le annotazioni sulle fonti, che passano in rassegna l’amplissima bibliografia di e su don Tonino Bello.

Durante la serata di presentazione interverranno Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, che ha curato la prefazione di “Una biografia”; P. Alessandro Mastromatteo OFM, Vicepostulatore della Causa di beatificazione e canonizzazione del venerabile Antonio Bello; il Prof. Ulderico Parente, Autore e collaboratore esterno della Positio super virtutibus. La serata sarà moderata da don Pasquale Rubini, Parroco della Cattedrale “S. Maria Assunta” in Molfetta.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino