DOPPIA RAPINA IN CENTRO A MOLFETTA, INTERVENGONO CARABINIERI E POLIZIA LOCALE

Molfetta. Nel pomeriggio di ieri sono stati presi di mira un negozio di vestiti e un supermercato. Non si esclude che le due rapine siano collegate tra loro

molfettacarabinieriLa doppia rapina eseguita ieri, mercoledì 23 novembre, probabilmente dallo stesso malvivente, ha gettato panico e allarme sulle persone che direttamente o indirettamente si sono trovate coinvolte.

La prima attività commerciale presa di mira intorno alle ore 16.50 è stato un negozio di abbigliamento ad angolo tra via Bari e via Cairoli. Un uomo con il volto coperto, armato di un coltello da cucina, ha avuto una colluttazione con la titolare del negozio, una donna sulla settantina rimasta ferita, poi si è avventato sul registratore di cassa, sradicandolo.

Il colpo è stato mandato all'aria da alcuni cittadini testimoni del violento assalto, che si sono lanciati all'inseguimento dell'uomo, costretto ad abbandonare la refurtiva dopo pochi metri.

Meno di un paio d'ore più tardi, intorno alle ore 18.10, un'altra rapina è stata messa a segno all'interno del supermercato Despar di via Rattazzi. Qui, un uomo con la testa e il volto coperti ha fatto irruzione armato di pistola, probabilmente non vera, minacciando una delle cassiere. La dipendente si è vista costretta a consegnare il denaro contenuto nel suo ricevitore di cassa e l'uomo si è dileguato all'istante.

In entrambi i casi sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Molfetta e alcuni agenti di Polizia Locale, impegnati ora a ricostruire i due episodi per individuarne gli autori, anche grazie alla visione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza presenti nelle due zone.

Stando a quanto dichiarato dalle Forze dell'Ordine coinvolte, l'autore delle due rapine potrebbe essere lo stesso. Un episodio simile alla prima rapina di ieri, non andata poi a segno, si è verificato meno di dieci giorni fa in un supermercato di via Paniscotti, preso di mira negli ultimi 18 mesi per ben tre volte.

Last modified on Giovedì, 24 Novembre 2022 12:21

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino