DOPPIA RAPINA IN CENTRO A MOLFETTA, POLIZIA LOCALE E CARABINIERI FERMANO PREGIUDICATO

Molfetta. L'autore della doppia rapina di ieri è stato individuato e bloccato intorno alle ore 20 su Corso Umberto

molfettaarrestorapinatorecentrocittàHa un volto e un nome il malvivente che ha messo a segno nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 novembre, una doppia rapina in pieno centro città. Dopo aver seminato il panico, i militari della Stazione dei Carabinieri di Molfetta insieme agli agenti di Polizia Locale sono riusciti, anche grazie alla collaborazione dei commercianti, a individuare il malvivente.

Fermato su Corso Umberto, l'autore della doppia rapina sarebbe un pregiudicato molfettese sulla cinquantina, denunciato a piede libero dalle Forze dell'Ordine intervenute.

Via Facebook il ringraziamento di Molfetta Shopping, associazione in cui convergono i commercianti cittadini, che in un post dichiara: «Si ringrazia la Polizia Locale di Molfetta che ha assicurato alla giustizia un noto taccheggiatore che stava generando paura e scompiglio nelle vie del centro urbano. In pochi giorni aveva accumulato già una certa quantità di rapine. Il noto borseggiatore al momento dell’arresto era armato, ma è stato immobilizzato e ammanettato dagli stessi vigili urbani. È sempre più evidente come sia necessario un maggiore controllo del centro urbano, teatro di una molteplicità di infrazioni, taccheggi, adescamenti, minacce e rapine. Dobbiamo ammettere che la comunicazione e la collaborazione tra commercianti e forze dell’ordine ha garantito un intervento tempestivo ed efficace. Ribadiamo l’opportunità di un presidio fisico della Polizia Locale all’interno del quadrilatero del commercio, considerati i numerosi preoccupanti episodi di delinquenza. Solidarietà ai colleghi commercianti colpiti da questi tristi avvenimenti».

Last modified on Venerdì, 25 Novembre 2022 17:03

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino