PALLAVOLO, INDECO MOLFETTA BATTE TURI E COLLEZIONA L'OTTAVA VITTORIA

Molfetta. La squadra biancorossa di pallavolo maschile non ha eguali e continua la sua scalata verso il successo. Nell'ultimo match contro il Turi Indeco Molfetta conquista la sua ottava vittoria consecutiva

molfettaindecoC281122Indeco Molfetta super! Occorrono tre set ai biancorossi per imporsi anche sul Turi, infilare l’ottava vittoria su otto match e allungare in vetta. Con questa sconfitta, gli uomini dell’ex Castellaneta non sono più l’antagonista dei biancorossi, superati dall’Osimo, ora distante 4 punti da capitan Del Vecchio e compagni, da Potenza Picena e Macerata con un ritardo di 5 punti.

Si gioca nel ricordo di Federica e Andrea, arbitro tarantino assassinata, omaggiata del minuto di silenzio e una serie di iniziative volute dalla federazione. In campo, è battaglia sportiva pura: difese, contrattacchi, battute e muri di livello elevato tra le prime due compagini dei primi sette turni del girone E.

L’Indeco riceve meglio (69% ricezione positiva contro il 46% del Turi), firma 7 aces, di cui quattro di Fiorillo e due di Lorusso, contro le zero battute vincenti degli ospiti. Solo a muro, gli ospiti vincono il confronto (6 a 2), ma i biancorossi mostrano un carattere mai domo e, nel terzo parziale, sotto di alcuni punti, ribaltano il set, aggiudicandosi la contesa ai vantaggi e strappando un’altra grande vittoria.

Best scorer del match Matheus, con 20 punti, ma decisivo in negativo nelle ultime tre palle del terzo ed ultimo match. Tra le fila biancorosse, superano la doppia cifra in termini di punti Fiorillo e Lorusso, con 18 firme sul match, e capitano Del Vecchio, autore di 14 punti.

Difino schiera Bernardi in regia e Fiorillo in diagonale, capitan Del Vecchio e Lorusso sono gli schiacciatori, Pisani e La Forgia al centro. Libero Utro. Castellaneta risponde con la diagonale Manginelli – Matheus, Scio e Incampo laterali, Furio e Ruggiero centrali. Libero Dammacco.

Matheus firma il primo punto del match dopo un lunghissimo scambio, poi l’opposto venezuelano mura Lorusso (1-4) che firma subito la parità (4-4). Scio attacca out (8-7), poi Turi fa fallo (9-7) per il primo break Indeco. Fiorillo allunga (10-7), Pisani firma l’ace del 13-9 e Castellaneta chiama timeout. Al rientro in campo Lorusso (14-9), l’Indeco approfitta di alcune ricezioni sballate (17-12) e Castellaneta ferma il gioco. Due errori biancorossi (18-16) e Difino ferma la rimonta del Turi. Mossa azzeccata: Fiorillo attacca sulle mani del muro (19-16), poi fa ace (21-17) e si ripete dalla linea di battuta (22-17). Turi prova la rimonta impossibile da 24-20 a 24-23 e Difino ferma il gioco. Al rientro in campo, Cassano batte in rete: 25-23 Indeco.

Primo break del secondo parziale di marca biancorossa con la quick di Del Vecchio (4-2), Fiorillo allunga dalla linea di battuta (7-4), Matheus attacca in rete: 11-7. Fiorillo fa male in battuta (15-10) e Castellaneta chiama timeout. Fiorillo è caldo (18-11), La Forgia mura Incampo (20-13), poi Turi torna pericolosamente in vita con Manginelli che ferma Del Vecchio (21-18) e Difino a interrompere la rincorsa ospite. Del Vecchio firma il 24-19, poi dopo uno scambio bellissimo il capitano biancorosso chiude il set: 25-21

Cassano resta in campo tra gli ospiti. Lorusso timbra il primo punto del parziale, poi lo schiacciatore molfettese fa male in battuta (3-2) e Del Vecchio firma il primo break: 4-2. Matheus firma la parità (6-6), Lorusso attacca out la pipe per il vantaggio ospite (6-7), Scio allunga (6-8) e Difino chiama timeout. Del Vecchio fa male con il palleggio (7-8), Lorusso stampa Scio (9-9). Altalena di emozioni senza fine: Cassano mura Fiorillo per l’allungo ospite (9-11), Turi va sul 10-14, ma Lorusso dalla battuta accorcia le distanze: 12-14. Incampo attacca out (13-14), poi Turi si riporta a distanza di sicurezza (16-19), Matheus attacca in rete (18-19) e Fiorillo attacca out (18-20). Turi prova l'allunga definitivo sul parziale con Furio (19-22), ma Difino spende il secondo timeout. Mossa azzeccata: Fiorillo fa sentire il fiato sul collo (21-22), Del Vecchio pareggia i conti (23-23), Matheus spara out (24-23), poi Tritto, dopo una serie di tre battute, serve fuori dai 9 metri. Ai vantaggi, incomprensione Scio - Matheus (25-24), poi l'opposto ospite attacca in rete: 26-24, set e intero game ai biancorossi che festeggiano.

Nel prossimo turno, capitan Del Vecchio e compagni sono attesi dall'unica trasferta abruzzese, ospiti del Montorio. Turi lotta, ma l'Indeco ha fame e spedisce la compagine biancoazzurra a -6 dalla vetta, facendoli passare dal secondo al quinto posto.

Tabellino

Indeco Molfetta – Arrè Formaggi Turi 3-0 (25-23, 25-21, 26-24)

Indeco Molfetta: Utro (L), Pisani 4, Del Vecchio 14, Fiorillo 18, Lorusso 18, La Forgia 4, Bernardi 0, Tritto 0. Ne Ruggiero, Ciccia, Gadaleta, D’Alto (L), Aiello. All. Difino, vie all. Lorusso

Arrè Formaggi Turi: Matheus 20, Portoghese 0, Dammacco (L), Scio 9, Furio 3, Cassano 1, Ventrella 0, Ruggiero 4, Manginelli 1, Incampo 16. Ne Atene, Primavera, Di Masi (L). All. Castellaneta, vice all. Rodriguez.

Last modified on Lunedì, 28 Novembre 2022 10:49

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino