QUARTA RAPINA A MOLFETTA IN APPENA CINQUE GIORNI, PRESA DI MIRA FARMACIA DEL CENTRO

Molfetta. Un’altra rapina è stata messa a segno ai danni della Farmacia de Candia, in via San Francesco d’Assisi, a cui il malvivente ha sottratto circa 900 euro

molfettarapinafarmaciadecandiaIndagano i carabinieri sulla rapina, la quarta in appena cinque giorni, messa a segno all’interno della farmacia de Candia in via San Francesco d’Assisi. Il metodo è lo stesso delle ultime due rapine riuscite.

Un uomo con il volto travisato e armato di pistola, non si sa se vera o giocattolo, ha fatto irruzione dopo le ore 20 di oggi, lunedì 28 novembre, e ha preteso che gli venisse consegnato il denaro in cassa. Circa 900 euro. Il ladro si è poi, come sempre, dato alla fuga a piedi, in solitaria.

Tanti gli indizi, a iniziare dalle modalità di azione, che porterebbero a ipotizzare che l’autore della rapina di tre giorni fa alla tabaccheria di via Roma, a cui il malvivente è riuscito a sottrarre 700 euro, e di quella al Despar di via Rattazzi, sia lo stesso. A indagare sull’accaduto per dare un volto e un nome ai responsabili, sono ancora una volta i carabinieri di Molfetta, aiutati anche in questo caso, per quanto possibile, dalle immagini delle videocamere dei sistemi di sorveglianza presenti in zona.

Dopo l'accaduto, Nicola de Candia, titolare della Farmacia rapinata, via Facebook dichiara: «Vorrei esprimere tutta la gratitudine a coloro che stanno leggendo e scrivendomi in privato dimostrando sentimenti di vicinanza per l'episodio subito stasera. Il mio pensiero è soprattutto volto alle colleghe che hanno vissuto in prima persona questa esperienza, con la speranza che il "balordo" di turno, venga quanto prima consegnato alla giustizia».

Last modified on Lunedì, 28 Novembre 2022 23:04

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino