“PUMMARÒ” IL CORTO REALIZZATO DAGLI STUDENTI DEL FERRARIS DI MOLFETTA PREMIATO AL FOGGIA FILM FESTIVAL

Molfetta. "Pummarò" che affronta il tema del caporalato è stato proiettato al prestigioso Foggia Film Festival ottenendo una menzione speciale. Grande la soddisfazione degli studenti e di tutta la comunità del Galileo Ferraris

molfettaferrarisC291122Il corto “Pummarò”, diretto dalla prof.ssa Elisabetta Salvemini, interpretato dagli studenti dell’I.I.S.S. “Galileo Ferraris” di Molfetta, montaggio di Marco Losito e Niccolò Panunzio, è stato proiettato alla prestigiosa kermesse nazionale del Foggia Film Festival ed è risultato vincitore di una Menzione Speciale. Il prodotto ha permesso un serio e critico ripensamento all'attuale e spinoso fenomeno del caporalato e soprattutto sul rapporto simbiotico tra caporalato e mancata sicurezza. A oggi il problema persiste e la negazione dei D.P.I., i dispositivi di protezione individuali, aumenta a dismisura.

Sul piano legislativo timidi passi avanti sono stati fatti ma c’è ancora molto da fare. Il lavoro non sicuro spesso non è una scelta ma una tragica necessità. Bisogna consentire a tutti di scegliere il lavoro sicuro, perché quest'ultimo è un diritto fondamentale e imprescindibile. Pertanto come riferito nella chiosa finale da Ibrahim Diabate ex vittima di caporalato: “Il diritto al lavoro sicuro è diritto alla vita”.

Grande soddisfazione per gli autori di questo bel prodotto video a cui si aggiungono i complimenti della comunità scolastica del Ferraris e del Dirigente Scolastico Prof. Luigi Melpignano sempre attento e sensibile a queste proficue iniziative.

Last modified on Martedì, 29 Novembre 2022 17:59

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino