ZES ADRIATICA, SI ENTRA NEL VIVO: IMPRENDITORI A CONFRONTO CON IL COMMISSARIO GUADAGNUOLO

Molfetta. L'incontro pubblico alla presenza del Commissario straordinario Manlio Guadagnuolo si terrà domani pomeriggio all'interno dell'Auditorium Regina Pacis di Molfetta

molfettaconvegnoZesL'ingegnere Manlio Guadagnuolo, Commissario straordinario per la ZES Adriatica interregionale Puglia-Molise, incontrerà gli imprenditori del territorio domani, venerdì 2 dicembre, durante l'atteso convegno pubblico che si terrà a partire dalle ore 17.30 all'interno dell'Auditorium Regina Pacis di Molfetta.

È nata una burocrazia amica delle imprese. Il Commissario straordinario del Governo nei giorni scorsi ha firmato la prima Autorizzazione Unica della ZES Adriatica interregionale Puglia-Molise, per la realizzazione di un insediamento produttivo di una holding, comprendente 8 start-up innovative, nell'ambito delle tecnologie dirompenti nella scienza dei materiali, food-health, biomaterials, environment ed energy.

Il rilascio di questo primo provvedimento conferma l’efficacia e l’efficienza dello strumento ZES, rappresentando uno stimolo per la classe imprenditoriale che insegue tempi certi e chiede ogni giorno una burocrazia amica.

Nello scorso mese di settembre, il Commissario Guadagnuolo aveva inaugurato lo Sportello Unico Digitale della ZES Adriatica, per consentire a piccole, medie e grandi imprese di presentare le istanze ed ottenere le Autorizzazioni Uniche “in tempi ZES”, per la realizzazione dei propri insediamenti produttivi.

Oltre alle semplificazioni amministrative, nell’ambito della perimetrazione della ZES Adriatica, nella quale si può effettuare qualunque tipo di investimento (nei settori manifatturiero, commerciale, dei servizi, del turismo, dell’economia circolare, della green economy, delle tecnologie, della farmaceutica, sanitario, agroindustria, ecc.), si può accedere anche a importanti agevolazioni fiscali, quali il credito d’imposta a valere sull’intero valore dell’investimento (compreso l’acquisto del suolo e/o degli immobili eventualmente su di esso esistenti) - pari al 45% per le piccole imprese, 35% per le medie e 25% per le grandi - la riduzione dell’IRES del 50%, i vantaggi derivanti dalla riduzione/azzeramento degli oneri comunali grazie ai kit localizzativi, i contratti di sviluppo, “il pacchetto ZES” nell’ambito dei POR Puglia e Molise 2021-2027.

A tali agevolazioni potranno aggiungersi quelle ad iniziativa regionale, che saranno presentate durante il convegno dal vice presidente della Commissione bilancio della Regione Puglia, Saverio Tammacco.

L’incontro in programma a Molfetta sarà introdotto da Carmela Minuto, assessore alle attività produttive del Comune di Molfetta. Sarà presente il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.
Le conclusioni saranno affidate al Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini.

Last modified on Mercoledì, 30 Novembre 2022 19:45

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino