COPPA ITALIA D'ECCELLENZA, MOLFETTA CALCIO FEMMINILE IN TRASFERTA CONTRO IL FASANO

Molfetta. Quella di domenica vedrà le ragazze biancorosse impegnate nell'ultima gara valida per il girone di Coppa Italia Regionale d’Eccellenza che determinerà la griglia delle semifinali in programma il 12 febbraio

molfettacalciofemminile021222Dopo la presentazione della Molfetta Calcio Femminile svoltasi in settimana presso il Centro Antiviolenza “Anna Maria Bufi”, le ragazze allenate da Vincenzo Petruzzella tornano in campo domenica 4 dicembre alle ore 10.30. presso il Campo Sportivo “Sergio Ancona” di Fasano. Novanta minuti per scrivere una pagina importante del calcio molfettese femminile contro le fortissime ragazze del Fasano nell'ultima gara valida per il girone di Coppa Italia Regionale d’Eccellenza, che determinerà la griglia delle semifinali in programma il 12 febbraio.

Il Fasano è un avversario inedito per la Molfetta Calcio. Infatti le due formazioni, nella loro storia, non si sono mai scontrate e dunque non esistono precedenti per via dell’iscrizione al campionato di Eccellenza delle fasanesi soltanto in questa stagione.

Molfetta e Fasano sono le due squadre imbattute del girone: le ragazze biancorosse hanno un punto in più in classifica rispetto alle brindisine che, tuttavia, devono ancora recuperare una partita con la Pink Altamura sospesa per impraticabilità del campo la scorsa settimana.

Entrambe le formazioni hanno già ottenuto il pass per le semifinali, cosicché la sfida di domenica diviene importante soltanto ai fini del primato in classifica. Chi vince si aggiudicherà la vittoria del girone, mentre in caso di pareggio sarà necessario attendere il recupero tra Fasano e Pink Altamura e l’altro risultato di domenica pomeriggio tra Phoenix Trani e Nitor Brindisi. Tanti incroci in un girone equilibrato dove “concentrazione” è la parola d’ordine. Mister Petruzzella, spera nel recupero di alcune atlete ferme ai box dopo le due “battaglie” con il Nitor e il Phoenix.

Importante il lavoro fatto in settimana dallo staff tecnico per poter permettere quanti più recuperi e poter mettere in condizione il mister di schierare la formazione migliore , su un terreno difficile senza manto erboso. «Questa sarà l’ultima partita ufficiale del 2022 – ha affermato Vincenzo Petruzzella – e vogliamo chiudere al meglio quest’anno sportivo in cui come gruppo siamo cresciuti moltissimo. Torneremo in campo l’8 gennaio per il Campionato d’Eccellenza dove vorremmo continuare a dire la nostra. Domenica troveremo un avversario mai sfidato e questo ci stuzzica molto. Lo affronteremo con concentrazione e voglia di far bene».

Last modified on Venerdì, 02 Dicembre 2022 20:20

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino