Print this page

MOLFETTA. INCONTRO CON L’AUTORE: ANSELMO BOTTE

By Settembre 27, 2017

anselmobotte230917Molfetta. Venerdì 29 settembre alle ore 19,30 si terrà in un noto locale in via Cifariello la “Festa dei Lettori”, organizzata dal Presidio Del Libro Molfetta.

La Festa dei Lettori, giunta alla 13esima edizione prende il nome di Sconfinamenti e avrà luogo fino al 2 ottobre. L’iniziativa che gode del patrocinio della Città di Molfetta, si focalizzerà sulla presentazione de “ Il raccoglitore di pigne”, il nuovo libro di Anselmo Botte. L’autore incontrerà nell’occasione il suo pubblico. “C'è una pianura, a sud di Salerno, che si stende lungo il fiume Sele e costeggia il mare con una pineta fitta e ricca di storie. Qui una popolazione di invisibili-marocchini, algerini, rumeni,indiani-sopravvive lavorando nei campi,alla ricerca fin dalle prime ore dell'alba, dell'ingaggio che consenta loro di sfamarsi. Ahmed è un giovane marocchino, esperto nella raccolta delle pigne. Nessuno è più veloce di lui nel riempire i sacchi sulle alte chiome dei pini. Un giorno, durante la raccolta, trova un crocifisso d'oro intarsiato di diamanti e lo nasconde in tasca. Quel talismano- paradigma di una intera civiltà- porta con sé sogni e paure, costringendo Ahmed a una difficile battaglia interiore . Caporali disumani, prostitute romantiche, allevatori indiani, trattoristi specializzati, capre, bovini e case più simili a pollai che ad abitazioni per l'uomo emergono da una scrittura materica e onirica al tempo stesso che ha il respiro dei grandi narratori sudamericani, fa parlare direttamente gli alberi e Gesù Cristo e, nel raccontare, svela la trama sottesa alla disperata ricerca della felicità che da sempre spinge gli uomini a migrare come uccelli”.

IL RACCOGLITORE DI PIGNE di ANSELMO BOTTE

CAFFEORCHIDEA, 2017

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:49