MOLFETTA: IL TEATRO DEL CARRO IN TRASFERTA. L’ARTE MOLFETTESE IN GIRO PER L’ITALIA

By Gennaio 18, 2018

ilteatro160118Molfetta. Il 14 gennaio alla Città del Teatro di Cascina è andata in scena, con grande successo, per la rassegna domenicale, "IL VOLO DEGLI UCCELLI", una favola che tratta temi ecologici e che parla ai ragazzi in maniera divertente dell'educazione all'ambiente e alla cittadinanza.

Fra i temi in primo piano: educazione all’ambiente e alla cittadinanza, ricerca di se stessi e del sentimento dell’amicizia

REGIA E DRAMMATURGIA: FRANCESCO TAMMACCO

MUSICHE ORIGINALI: Pantaleo Annese

MUPPETS E SCENOTECNICA: Matteo Altomare

Spettacolo di attori, muppets e ombre.

Il mondo degli uccelli è magico e misterioso. Ci sono uomini che cacciano gli uccelli, altri li osservano, li imitano, li amano. …..Due cacciatori per depredare uno stormo di uccelli decidono di camuffarsi e di seguirli in volo. C’è un’emigrazione in corso, lo stormo è diretto verso una terra fantastica dove il cielo è pulito e sognante. E proprio quando la loro caccia dovrebbe iniziare, il rovesciamento di ruolo e l’amore per la libertà, la tenerezza destata da un fringuello che non riesce a spiccare il volo, fa cambiare i propositi dei cacciatori.

Una favola che tratta temi ecologici e che parla ai ragazzi in maniera divertente e brillante dell’educazione all’ambiente e alla cittadinanza, nella quale l’amore per l’ambiente ed il rispetto della Natura.

Inevitabili i riferimenti ad opere classiche come “Gli uccelli” di Aristofane; e a “The conference of the birds” di Farid ad-din Attar (Persia XII century).

Lo spettacolo “Il Volo degli uccelli” è stato presentato in 3 repliche alla Biennale di Venezia nel 2011 – Padiglione Olandese (Carnevale dei Ragazzi), Giardini di Castello in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:49

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino