MOLFETTA. Antonio Camporeale, PDL: "L'assessore Attollini a Molfetta il prossimo 9 luglio alle 11.00"

OSPEDALEMOLFETTAMolfetta - Riceviamo e pubblichiamo:
L’assessore regionale alle Politiche per la Salute, Ettore Attolini, sarà a Molfetta il prossimo lunedì 9 luglio, alle ore 11.00, nella sala consiliare di Molfetta per discutere del piano di riordino ospedaliero del governo Vendola. Attolini ha accolto così la richiesta di un incontro pubblico formalizzata nei giorni scorsi dal consigliere regionale Antonio Camporeale (Pdl), il quale aveva anche presentato una interrogazione consiliare di dissenso contro la decisione della Regione Puglia di disattivare tutti i posti letto di Nefrologia, Unità Coronarica, Oncologia nell’ospedale “Don Tonino Bello” di Molfetta.

 

Attolini incontrerà il sindaco Sen. Antonio Azzollini, il consigliere regionale Antonio Camporeale, il presidente del Consiglio comunale Nicola Camporeale e una delegazione della massima assise cittadina. Quest’ultima, infatti, in un ordine del giorno approvato a maggioranza l’11 giugno scorso aveva espresso parere negativo contro la disattivazione dei servizi nel presidio ospedaliero cittadino e in particolare del reparto di Nefrologia, evidenziando come “centinaia di malati dializzati e malati nefrologici cronici, provenienti da tutto il nord barese, che finora trovavano assistenza specialistica nel nostro ospedale, da domani rischiano di non sapere a quale struttura ospedaliera rivolgersi nei casi di emergenza”. Nello stesso documento il Consiglio comunale chiedeva alla Regione Puglia un incontro pubblico con l’assessore Attolini “al fine di modificare, sulla base di dati ed elementi più precisi, le ipotesi di riordino concernenti l’ospedale di Molfetta”.

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 10:32

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino