MOLFETTA. Libertas Molfetta beffata nel finale

libertas 19mar2013Molfetta -Tante sono le recriminazione per due punti persi all’ultimo minuto, al Paolo Poli il finale tra Libertas Molfetta e Quartieri Uniti Bari è 1-1, intanto San Severo grazie alla facile vittoria casalinga per 4-0 contro Galatina può raggiungere la compagine biancorossa in vetta alla classifica a quattro turni dal termine della stagione.

Mister Sisto riesce a recuperare Favia a centrocampo, dopo l’incidente stradale in settimana, e sceglie Loseto e Giuliani sulle fasce, mentre la coppia d’attacco è formata da Capriati e il bomber Petruzzella, l’inizio della Libertas è promettente, i biancorossi si fanno vivi dalle parti di Loporchio con due belle punizioni di capitan De Santis ben parate dal portiere ex Molfetta; ma l’occasione più nitida capita sulla testa di Favia che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce la traversa.

Sul finire di tempo i quartieri uniti Bari cercano il vantaggio con due belle conclusioni di Bozzi e Cardascio che però non trovano lo specchio della porta; proprio all’ultimo minuto Giuliani viene atterrato in aria, l’arbitro non ha dubbi e concede il calcio di rigore, sul dischetto si presenta il nuovo rigorista De Santis che spiazza il portiere e sigla 1-0 risultato con cui le due squadre vanno al riposo.

Nella ripresa i ragazzi di Mister Sisto cercano subito di raddoppiare ma prima l’assistente dell’arbitro annulla per dubbio fuorigioco un gol a Petruzzella, poi non concede un rigore per un nuovo atterramento su Giuliani. Passano i minuti e la Libertas prova a rendersi pericolosa in contropiede con il neo entrato Uva che prende il posto di un ottimo Capriati, senza però impensierire Loporchio.

Proprio quando si pensava ad un’altra settimana da capolista, nei minuti di recupero Somma approfitta di una sventurata uscita di Simone e pareggia, Molfetta non si arrende e Milloni fallisce da distanza ravvicinata il gol che avrebbe fatto esplodere il pubblico molfettese.

Ora i ragazzi di Mister Sisto devono dimenticare al più presto questo pareggio e concentrarsi sul match di Mola, una delle squadre più in forma del momento, mentre San Severo sarà impegnato a Gallipoli, squadra che occupa la sesta posizione della graduatoria.

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 14:40

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino