MOLFETTA. Exprivia: 12 leoni, 1 vittoria, 2-0

Volley Corigliano-Molfetta-7 1Molfetta - E’ il PalaBrillia di Corigliano Calabro il teatro di gara 2 delle semifinali playoff tra Caffè Aiello Corigliano e l’ Exprivia Molfetta. Un Palazzetto gremito in ogni ordine di posto già un’ ora prima del match con i tifosi di entrambe le squadre schierati a sostenere i propri colori. Un palazzetto bollente, una bolgia, un girone dantesco con due squadre che si sfidano a viso aperto. L’ Exprivia Molfetta parte 1-0 nella serie per miglior piazzamento nella regular season.

L’ Exprivia ha ottenuto il traguardo delle semifinali battendo 3-0 nella serie Reggio Emilia, Corigliano invece sotto 2-0 contro il Vero Volley Monza ha ribaltato il punteggio aggiudicandosi la serie sul punteggio di 3-2.

Per la Caffè Aiello Corigliano coach Torchio schiera il fortissimo cubano Williams Padura Diaz (decisivo nelle ultime tre gare contro il Monza) in diagonale con Fabroni; al centro Tomasello e Sperandio; in banda l’ olandese Van Garderen e Marretta; libero Santucci.

Coach Juan Manuel Cichello per l’ Exprivia Molfetta sceglie “Mago” Saitta al palleggio con l’ “Olandese volante” Van Dijk in sua diagonale; al centro capitan Giosa e “Elevator” Giglioli; in band Verhanneman – Del Vecchio; libero Marco Rizzo.

Pronti, via si intuisce che il match non è di certo una passeggiata per entrambe le squadre. Ci sono volute circa 2 ore e mezza di intenso gioco, ma alla fine la battaglia sportiva l’ ha vinta il Molfetta che soffre ma con il cuore e con determinazione si porta 2-0 nella serie.

All’ inizio della supersfida è Corigliano che si porta al primo timeout tecnico in vantaggio 8-6 grazie a Diaz; le distanze restano immutate al secondo timeout con Corigliano avanti 16-14. La sosta fa bene a Molfetta che si porta avanti 16-17 con Giosa. Finale di set punto a punto con Fabroni che chiude a muro il neoentrato Castard portando Corigliano sul 26-24.

Il secondo set è di marca biancorossa con Molfetta che surclassa Corigliano. Giglioli chiude il set 25-15.

Dal terzo set in poi inizia la gara al cardiopalma. Un muro da cineteca di Giosa porta Molfetta 8-7 alla prima mini sosta. Alla seconda sosta Corigliano ribalta tutto e Marrotta porta i suoi in vantaggio sul 16-14. La sosta non fa bene al Molfetta che precipita 19-15 e Cichello sostituisce Verhanneman con Castard. Corigliano perde brillantezza e Torchio chiama timeout sul 22-19 dopo un muro di del Vecchio e sul 23-21 dopo un aces di Giglioli. Sul 24-21 Giombini sciupa la palla set per Corigliano riaccendendo le speranze del Molfetta che pallone dopo pallone porta Castard al missile del 29-27 per Molfetta : 2-1 per l’ Exprivia.

Il quarto set si apre con Sperandio fuori e Bortolozzo dentro per i locali e Castard per Verhanneman. Fasi iniziali dove prevalgono le battute errate e Castard che porta l’ Exprivia sul 7-8 al primo timeout del set. Marretta fa il bello e il cattivo tempo infatti regala il 16-14 all’ Exprivia portando i biancorossi in vantaggio al secondo tecnico. Marretta e Bortolozzo prendono le misure a Van Dijk e Fabroni chiude il set con un muro su Del Vecchio con il punteggio di 25-21.

Il quinto set è a dir poco al cardiopalma. Corigliano è avanti e si porta al cambio campo sull’ 8-4 con Tomasello. Molfetta tenta di avvicinarsi e dal 13-10 si arriva al 13 pari. Battaglia di nervi e “mago” Saitta si inventa il muro del 16-14 per l’ Exprivia. Fedelissimi in festa, abbracci e pianti di gioia.
Signori, questi sono i playoff!

“ Solita” grande prova dei due opposti Padura Diaz tra i rossoneri e Van Dijk tra le fila dei biancorossi; altra sfida interessante è stata quella tra Fabroni e Saitta due dei migliori 3 palleggiatori dell’ intera A2. Super Del Vecchio : per lui 13 punti di cui 5 muri ed un ottimo 88% di ricezioni positive. Grande sfida e grande spettacolo. Lo stesso spettacolo che si attende in gara 3 a Molfetta al PalaPoli . L’ appuntamento è mercoledì 17 aprile alle ore 20.30 . Un plauso va ad entrambe le tifoserie: hanno colorato il Palazzetto, hanno cantato e sostenuto i propri beniamini incessantemente, senza mai un’ offesa. Questo deve essere il vero spirito: sana competizione tra le due tifoserie e magari una stretta di mano finale.

TABELLINI
Exprivia Molfetta : Van Dijk 26, Saitta 4, Giglioli 9, Giosa 6, Verhanneman 8, Castard 8, Del Vecchio 13, Morelli 1, Aprea 0, Ippolito NE, Mattei NE, Rizzo ( L ), All. Cichello .
Caffè Aiello Corigliano : Diaz 13, Fabroni 7, Tomasello 6, Sperandio 6, Bortolozzo 13, Van Garderen 27, Gonzales 0, Giombini 1, Marretta 12, Casciaro NE, Paris NE, Santucci ( L ), All. Torchio.

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 14:40

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino