MOLFETTA. LA PALLACANESTRO SI FERMA SUL CAMPO DI CEGLIE

ceglie molfettaMOLFETTA - Si arresta la corsa della Pallacanestro Molfetta che viene sconfitta sul campo della Nuova Pallacanestro Ceglie, seconda forza del campionato, con il punteggio di 74-61 al termine di una partita condotta in modo esemplare dai padroni di casa a partire dal secondo periodo sempre bravi a bloccare ogni tentativo di rimonta molfettese.
Coach Azzollini inizia la partita con Sancilio, Maggi, Sallustio, Spadavecchia e Binetti; Coach Motta risponde con Lasorte, Argentiero, Lescot, Faggiano e Caloia; Molfetta parte subito bene guidata da sette punti in fila di Sancilio che portano la panchina di casa a chiamare time-out(6-7), la partita prosegue sul filo dell’equilibrio ai canestri da fuori di Maggi e Spadavecchia rispondono sotto canestro Faggiano e Caloia, prima di un parziale di 7-0 iniziato dalla tripla di Lescot e chiuso da Faggiano che fissa il punteggio al termine del primo periodo sul 21- 16.
Nel secondo periodo Molfetta si riporta sotto con la tripla di Maggi (25-23), prima del parziale di 15-0 firmato dalle triple di Argentiero e dai canestri di Faggiano(40-23), ancora Andrea Maggi interrompe questo momento negativo e sblocca l’attacco molfettese con una tripla ma il primo tempo si chiude sul 47-28.
Nel terzo periodo i padroni di casa raggiungono anche i venti punti di vantaggio prima di una reazione dei biancorossi firmata da Azzollini e dalla tripla di Spadavecchia che costringe coach Motta a chiamare time-out(56-41), ma al rientro in campo Molfetta continua a giocare bene e un canestro sulla sirena di Sancilio fissa il punteggio sul 57-46.
Negli ultimi dieci minuti Molfetta ci prova  ma Ceglie torna sul più 14 con il canestro di Argentiero, ancora Sancilio prova a suonare la carica per i suoi con la tripla del 63-53, ma ogni tentativo di rimonta finale da parte dei ragazzi di Coach Azzollini viene bloccato dalle due triple di Argentiero che chiudono definitivamente il match 74-61.
La Pallacanestro Molfetta cade sul campo di Ceglie contro una squadra che lotterà fino alla fine per il salto di categoria, in casa Molfetta c’è ancora tanto da lavorare per tornare al successo già dalla prossima partita sul campo della Virtus Taranto.

Nuova Pallacanestro Ceglie:Convertino n.e, Fedele, Oliva n.e, Nacci n.e, Caloia 17, Lasorte 5, Argentiero 21, Crovace 2, Faggiano 20, Lescot 9. Coach Motta
Pallacanestro Molfetta: Sancilio 18, Gadaleta, Mione, Sallustio, Spadavecchia 10, Petruzzella, Azzollini 8, Binetti 6, Del Rosso, Maggi 19. Coach Azzollini.

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 14:46

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino