MOLFETTA. Un libro per raccontare la “Storia della Scuola elementare Manzoni”

libro manzoni 1Molfetta - Dalla microstoria alla macrostoria. Anche grazie alla ricostruzione storica di un plesso scolastico, nello specifico la Scuola elementare “Manzoni“, si può risalire alle vicende che hanno caratterizzato il prima e  il dopo l’Unità d’Italia con una particolare attenzione all’istruzione elementare. Il progetto della realizzazione dello splendido volume “Storia della Scuola Alessandro Manzoni” è nato nell’ambito dei festeggiamenti legati ai 150 dell’Unità d’Italia e ha riguardato quelle scuole che avessero svolto un ruolo importante sul territorio per storia, cultura, vicende particolarmente significative. A partire dal 1899 si avvia la realizzazione della Scuola Manzoni, primo plesso sul territorio molfettese.

La pubblicazione di Rosa Campanale, Francesca Montanari e Marta Pisani è stata curata da Gaetano del Rosso ed è il frutto di un accurato e lungo lavoro di archivio, corredata di documenti e fotografie oltre che di planimetrie. Il libro, molto curato e di facile lettura, affronta fra gli altri questi argomenti: l’unificazione e l’istruzione a Molfetta, le varie riforme scolastiche, quando nasce la scuola pubblica in città, la storia dell’istituto Manzoni, la nomina degli insegnanti, il regolamento scolastico e la situazione socio-economica dell’utenza scolastica. Ma ancora il cambio di utilizzo durante la seconda guerra mondiale, gli anni settanta e ottanta, la storia dell’ istruzione primaria a cavallo dell’ unità d’Italia, un breve profilo dei direttori didattici che si sono susseguiti negli anni con una ampia documentazione. L’opera è stata presentata presso l’atrio dell’Istituto in una serata carica di ricordi, commozione aneddoti raccontati da ogni relatore che si è lasciato trasportare sul filo del tempo ad iniziare proprio dal sindaco, senatore Azzollini, che ha ricordato le sue scorribande, l’approvvigionarsi della brace per accendere la stufa, a continuare nei racconti dalle autrici del libro, per finire ai canti in dialetto molfettese eseguiti da uno stupendo coro di signore. A fare gli onori di casa, con il suo bagaglio di esperienze personali, il dirigente scolastico Michele Laudadio, ex alunno della Manzoni, che dal prossimo anno scolastico, diventa Istituto comprensivo Manzoni–Poli. A seguire l’intervento del prof. Angelantonio Spagnoletti, ordinario di Storia Moderna presso l’università di Bari che ha tracciato un ampio excursus sulla storia dell’istruzione elementare a Molfetta e non solo, prima e dopo l’Unità d’Italia. Ad aprire la serata il coro, veramente in gamba, degli alunni della scuola che ha eseguito l’Inno di Mameli e altri canti legati alla storia. L’atrio della scuola era stato addobbato con un antico banco, vecchi registri e antichi quaderni, penne con il calamaio, foto d’archivio di scolaresche; tutto in tema con l’argomento. Numeroso il pubblico presente formato da ex alunni, ex dirigenti scolastici, autorità cittadine fra cui l’assessore alla socialità Luigi Roselli, tutti accumunati da ricordi ed esperienze di vita; molti si sono rivisti  dopo anni, proprio in questa occasione. Ribadito a più voci, il ruolo educativo dell’insegnante, come maestro di vita, ora in parte sminuito. Il sindaco di Molfetta ha avanzato la proposta di acquisire per la città alcune copie del volume perché rimanga memoria storica di questo istituto e della storia a esso correlata. È possibile prenotare il libro, che è veramente interessante, una via di mezzo fra ricostruzione storica e ricordi personali, recandosi presso l’istituto e versando un contributo per la stampa in quanto la scuola non dispone di fondi sufficienti. La ”Storia della Scuola Alessandro Manzoni”, che contiene tante chicche, curiosità, documenti inediti scovati in archivio fra cui un carteggio della grande molfettese Rosaria Scardigno, grazie a un faticoso lavoro di squadra, non potrà mancare negli scaffali delle biblioteche degli appassionati di storia molfettese per l’accuratezza con cui è stata condotta la ricerca e per le notizie utili, spesso sconosciute sulla nostra città.

libro manzoni 2libro manzoni 3libro manzoni 5libro manzoni 6libro manzoni 7libro manzoni 4

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 21:09

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino