MOLFETTA. Solo, sporco e pieno di bottiglie: la storia del cassonetto “Calimero” del lungomare di Molfetta

cassonetto calimero lungomareMolfetta - Il lungomare di Molfetta è uno dei posti più frequentati dai giovani molfettesi durante l'estate. Molto spesso abbiamo ricevuto e pubblicato segnalazioni che denunciavano come esso, durante i mesi più caldi, si trasformasse in una immensa pattumiera piena di bottiglie e cartacce. Ebbene oggi pubblichiamo questa simpatica foto che testimonia l'impossibilità ad utilizzare tale cassonetto destinato alla raccolta differenziata del vetro. La cosa più sorprendente è che questo che vedete in foto è l'unico cassonetto, lungo tutto il lungomare, che da lunedì scorso non viene svuotato mentre, tutti gli altri, sono puliti e vuoti.

Solo lui, solo soletto, situato nei pressi del pub "Beatles", ovvero il pezzo di lungomare più frequentato da giovani e quindi con la maggiore quantità di rifiuti. Solo e sporco, come il povero "Calimero", tale cassonetto sta lentamente cominciando a circondarsi di bottiglie vuote, di cui alcune anche rotte. Speriamo solo che qualcuno si decida a svuotare questo povero cassonetto prima che esso venga completamente ricoperto dai rifiuti.

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:00

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino