MOLFETTA. Una vistosa schiuma biancastra, oleosa e maleodorante e numerosi scarti alimentari in una spiaggia molfettese

lidomarinapiccola giu2012 1Molfetta - Riceviamo e rilanciamo la seguente e-mail giunta presso la nostra redazione da un nostro lettore:
"Ecco come si presentava il litorale Molfettese oggi, al lido "Marina Piccola", durante la regata e subito dopo il passaggio di una grossa nave da crociera diretta a Bari. Dalle foto scattate con un cellulare, non si evince purtroppo l'entità dello scempio ecologico a cui hanno assistito i bagnanti Molfettesi e non, presenti in spiaggia. Oltre ad una vistosa schiuma biancastra, oleosa e maleodorante, erano presenti numerosi scarti alimentari e rifuiti di ogni genere (piatti di plastica, bottiglie, buste, resti di frutta...).

Pertanto per oltre tre ore il mare è stato inaccessibile ai bagnanti e la schiuma ed i relativi rifiuti sono inevitabilmente finiti sul tratto di costa limitrofa al lido. A dire degli abituè della zona, questi episodi purtroppo si ripropongono ogni estate, frequentemente e con orari anche molto simili. Spontaneamente ci si è chiesti se la cosa fosse da attribuire alla regata, alla nave da crociera, o magari a qualche attività commerciale della zona che scarica impunemente a mare senza ritegno. Mi chiedo come mai questi episodi, sfuggano ai controlli di chi dovrebbe garantire la salvaguardia del nostro bene più prezioso: il mare!"

lidomarinapiccola giu2012 2

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:00

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino