MOLFETTA. Musica a Molfetta: "Il Karma" presenta Il tempo di restare alla libreria "Il Ghigno"

karma tempo di restareMolfetta - Lo scorso sabato 16 febbraio la libreria "Il Ghigno" ha messo a disposizione il proprio spazio a Il Karma, giovane gruppo musicale pugliese. A partire dal 2011 la band ha suonato nei principali locali e club pugliesi, e non solo, ottenendo riconoscimenti di pubblico e critica. Dopo la registrazione nel febbraio 2011 del primo EP autoprodotto dal titolo “Stereo – Tipi” torna a presentarsi al pubblico con un nuovo Maxi - EP: “Il tempo di restare”, assieme alla produzione del videoclip de “Il gelo di Praga” – primo estratto del disco - girato dalla regista siciliana Martina Biffa.

Sette brani inediti, dunque, dal sapore rock pop, che corrispondono alle esperienze e tendenze musicali molteplici dei suoi componenti.

Siamo di fronte a canzoni che ad un arrangiamento elettronico alternano armonie più delicate. Vi si affiancano sfumature semantiche diverse, lasciando a briglie sciolte le interpretazioni. Testi non direttamente espliciti ma in grado comunque di raccontare qualcosa e di rappresentare una valida opzione nel nostro panorama musicale. Ed è il tempo ad essere al centro della loro riflessione: il tempo che scandisce la tua giornata; che è onnipresente e inesorabile, e ti lascia guardare le stagioni passare – come canta la voce Dino Casali nel brano omonimo del disco.

L’incontro presso Il Ghigno ha regalato ad un pubblico particolarmente giovane una performance acustica, in cui i componenti del gruppo presenti – voce e chitarra – hanno creato un clima quasi familiare, colloquiale.

Per chi avesse curiosità di ascoltare i loro brani e di seguirli nelle varie date, è possibile consultare il loro sito: www.ilkarma.it oppure la pagina Facebook Il Karma (www.facebook.com/ilkarmaofficial).

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 21:15

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino