MOLFETTA. La vita davanti: "Si può vivere senza amore?"

una-immagine-di-tony-allotta-107676Molfetta - Dopo il successo dello scorso anno è tornato venerdì 15 febbraio, ospite graditissimo della nostra città, con un nuovo appuntamento della rassegna di drammaturgia contemporanea Storie da me – Autori in scena, organizzata dall’Associazione Culturale Malalingua, Tony Allotta con un nuovo spettacolo. Si può vivere senza amore? E’ l’interrogativo disarmante che ci pone il piccolo Momo, un bambino musulmano che si presenta ai nostri occhi a piedi nudi e con abiti logori. 

Un’opera tratta dall’opera letteraria di Emile Ajar, cui Tony ci fa vivere la strana relazione tra Momo e l’anziana prostituta ebrea, Madame Rosa, che scampata ai campi di concentramento di Auschwitz, nella Parigi multietnica degli anni ‘80, si occupa dei figli delle prostitute.

Un racconto dai toni vivaci che ripercorre la vita dello sfortunato Momo che non sa neanche quando festeggiare il compleanno perché non sa quando è nato, e della donna, ormai anziana diventa per il protagonista l’unico riferimento. Una persona con una vita difficile, che quando è triste rivedendo la foto di Hitler, ricorda a cosa è scampata e si sente meglio.

Scenografia essenziale cui spicca un telo bianco con ancora la domanda: Si può vivere senza amore?, domanda a cui è lo stesso Momo a darci la risposta: Non si può vivere senza amore, anche se si vive lo stesso.

Uno spettacolo ironico ed al contempo fatto di emozioni delicate.

Uno spettacolo che vale la pena di vedere.

Con Tony Allotta siamo oltre che spettatori dei suoi spettacoli, anche partecipi di un progetto che lui e tanti come lui stanno perseverando con l’occupazione e l’imminente creazione di una fondazione all’interno del Teatro Valle di Roma. Ciò è stato possibile grazie al contributo di tanti che hanno sostenuto il progetto, proprio perché il Valle come tanti altri teatri vanno difesi per non deprimere un pezzo di storia della cultura teatrale italiana.

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 21:15

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino