MOLFETTA. Una conferenza il 7 marzo sul tema: "Lo Stress: un percorso possibile attraverso lo yoga"

yogaMolfetta - Che cosa è lo stress, mi piace definirlo come un avviso, un segnale spesso fisico che il corpo invia al soggetto per comunicargli che ha bisogno di fermarsi, di rallentare prima che si strutturino degli scompensi più seri. Ogni qual volta una persona non sa come affrontare o affronta con scarso successo le situazioni che la vita le pone, aumentano i livelli di tensione di tipo fisico, mentale ed emozionale. Tali tensioni possono manifestarsi in modo diverso come ad esempio: una sudorazione eccessiva, respiro corto o irregolare, palpitazioni, tensioni muscolari, mal di testa, disturbi gastrointestinali, bruciori di stomaco e cosi via.

Lo stress dunque é una difficoltà ad affrontare in modo efficace le situazioni della vita. Accanto alle citate manifestazioni di carattere fisico, possono insorgere anche disturbi di tipo ansioso come: eccessive preoccupazioni, agitazione, irritabilitá, irrequietezza, difficoltá di concentrazione, attacchi di panico, pensieri ossessivi ecc.

Nello yoga ci sono diversi modi per affrontare lo stress che vanno dal puro esercizio fisico finalizzato a scaricare le tensioni, alle pratiche meditative. Nel corso della conferenza che si terrà il 7 marzo, alle ore 19.30, presso l'associazione Yogasatyam sita in viale Pio XI, 48/45 a Molfetta, svilupperemo una riflessione sulle tensioni ed i percorsi che la metodologia yoga Satyananda propone. Inoltre presenteremo il laboratorio: yoga e gestione dello stress.

Relatrice dell'evento sarà Maria Cavalluzzi, cultore della materia in Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento presso l'Università degli Studi di Bari ed insegnante di yoga.

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 21:15

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino