MOLFETTA. Dignità di donna: lo sguardo di Don Tonino Bello che libera la femminilità

don tonino bello apr2012Molfetta - In prossimità della ricorrenza della Festa della Donna, le edizioni la meridiana, la Consulta Femminile del Comune di Molfetta e l’associazione culturale Malalingua organizzano a Molfetta un incontro-dibattito sul tema Dignità di donna: lo sguardo di don Tonino Bello che libera la femminilità. La serata avrà luogo giovedì 7 marzo alle 18.30 presso la Sala incontri parrocchia Madonna della Pace.

Durante la serata si rifletterà insieme sul ruolo e la dignità della donna nella nostra società a partire dagli scritti di don Tonino Bello racchiusi nel volume A Sara e alle altre donne (edizioni la meridiana, 2012), una raccolta di lettere dedicate alle donne dell’Antico Testamento. Come egli scrive, «la pari dignità non è questione numerica e nemmeno di rappresentanza o alternanza. È questione di riconoscimento dell'altro. Così com’è. E che la salvezza è universale: la facciamo tutti ed è un diritto di tutti, uomini e donne».

All’appuntamento saranno presenti la teologa Rosanna Virgili, la narratrice Beatrice Monroy, Magda Terrevoli, promotrice della Legge 50/50, il medico Adelaide Kevenawetke, l’attrice Elena Cantarone e Teresa Masciopinto, responsabile Banca Etica. Introducono la serata Maddalena Altomare, presidente Consulta Femminile del Comune di Molfetta, e Elvira Zaccagnino, direttrice edizioni la meridiana.

Reading da A Sara e alle altre donne a cura dell’Associazione Malalingua (Gabriella Caputi, Alessia Facchini, Manuela Vista, Zaira De Candia).

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 21:15

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino