MOLFETTA. Lo spettacolo pirotecnico di Capodanno... è autorizzato?

By Dicembre 29, 2011

fuochi_artificio_dic2011Molfetta - Pubblichiamo l'e-mail ricevuta da un nostro lettore, Mino De Candia, responsabile della ditta "Terzo Millennio Fireworks" di Andria, che ci scrive per esprimere le proprie personali riflessioni riguardo la questione "botti di Capodanno" e le relative autorizzazioni.
"Mi chiamo Mino, sono un responsabile della ditta "Terzo Millennio Fireworks" di Andria. Stavo leggendo sul vostro sito che la notte del 31 dicembre 2011, a Molfetta, ci sarà una festa di fine anno in piazza Municipio con un spettacolo di fuochi pirotecnici per il quale, ad oggi, non è stata chiesta nessuna autorizzazione.

In passato, come ditta pirotecnica con tanto di documentazione, assicurazioni, ecc ecc... abbiamo chiesto più volte al capitando dei Vigili Urbani, il sig. Gadaleta, di effettuare spettacoli pirotecnici in città ma non hanno mai voluto accontentarci.

Ora mi chiedo: come mai una ditta autorizzata chiede autorizzazione per effettuare uno spettacolo pirotecnico in città e gli viene negato, mentre invece viene pubblicizzato un evento in piazza con tanto di spettacolo pirotecnico ma non autorizzato? Perche si vuole vietare i fuochi pirotecnici in tutta la città e invitare ad andare a vedere uno spettacolo in piazza che alla fine non si potrebbe svolgere?

Per concludere volevo sollecitare il popolo a comprare solo fuochi d artificio omologati in negozi autorizzati e usarli, in ogni caso, con molta attenzione. I prodotti pirotecnici omologati devono avere, per legge, un'etichetta con tutte le informazioni del prodotto. I prodotti pirotecnici sono classificati in categorie: oltre i prodotti di libera vendita, che possono essere venduti a tutti i maggiori di 14 anni, ci sono prodotti di quinta categoria, che possono essere venduti solo ai maggiori di 18 anni, e quelli di quarta categoria, che possono invece essere venduti solo a chi possiede un porto d'armi.
Tra i cosiddetti prodotti di quarta categoria ci sono i petardi, quindi invito chi non è in possesso di porto d'armi a non acquistare questi prodotti.

Spero che i miei consigli possono essere utili!
Buon anno
Mino"

 

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:00

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino