Redazione_Online

Redazione_Online

10846077 417355568440649 7087894235325764583 nMOLFETTA - "Lungo Lungo Mare", questo è il titolo del sondaggio sul lungomare. "Il lungo mare di Molfetta avrebbe bisogno di una pista ciclabile?", questa la prima domanda. Tre le risposte possibili: Servirebbe, Personalmente non la utilizzerei ma penso che potrebbe essere una buona idea; Non servirebbe.  E così via, con altre domande e diverse possibilità di risposta.

Una cosa interessante. Chiedere il parere dei cittadini, è sempre una cosa positiva, che sia il lungomare, il porto, l'area metropolitana si, oppure no, fa lo stesso. Interrogare i cittadini non è cosa di destra o di sinistra, ma è semplicemente una cosa giusta. Difficile sostenere il contrario. 

11043095 10203936110419908 7688340954917141112 nMOLFETTA - Aumentare la raccolta differenziata si può, su questo non vi sono dubbi. Occorre però che i bidoni delle differenziate vengano svuotati con regolarità, e questo non sempre accade. La differenziata i cittadini virtuosi di Molfetta, e sono tanti, la fanno. Ma i bidoni sono sempre stracolmi. Come mai? Bisogna fare bene la differenziata e su questo non ci sono dubbi, ma occorre che i bidoni vengano svuotati con regolarità e questo spesso non accade.

Facile, e comodo nella logica dello scaricabarile, mettere sempre i cittadini, indistintamente, sul banco degli imputati, ma non è sempre corretto, come nel caso segnalato dalla lettrice del bidone stracolmo di vetro e non svuotato da chissà quanti giorni (nella foto). Non è un caso isolato, analoghe segnalazioni fotografiche sono pervenute anche in passato.  

11039944 1075709172454647 1154904096 nMOLFETTA - Altro "colpo di genio", dopo l'incrocio di via Ruvo che fa tanto discutere (e imprecare) gli automobilisti molfettesi (Guarda il video dell'incrocio di via Ruvo). Questa volta, l'intelligentone di turno, ha "pensato bene" di piazzare un segnale stradale verticale quasi all'entrata della Basilica della Madonna dei Martiri. 

E ritornano alla mente "i fasti" della bitumazione del Duomo Romanico. Allora si disse che quella bitumazione serviva per la sicurezza dei pedoni. La motivazione del segnale stradale potrebbe essere la stessa. Il pugno nell'occhio però resta, con tutta la sua notturna fosforescenza, dinanzi alla Basilica.  

10995354 10203897474494034 2113206288385179442 n 1MOLFETTA. Ringraziamo il lettore che ci ha segnalato la presenza di un ratto in Corso Dante che ieri mattina indisturbato, probabilmente cercava del cibo in una caditoia ricavata sotto il marciapiede. 

11043034 10203897292809492 3089028388942736542 nMOLFETTA. Le immagini che ci sono state inviate da un lettore sulle nuove rampe per disabili di via Berlinguer dicono già tutto. 

11008861 1071131989580193 1062563679 nMOLFETTA - Continua la strage dei gatti a Molfetta, e continuano ad arrivare le segnalazioni questa volta accompagnate da foto che non lasciano dubbi di sorta. Avvelenamento o chissà cos'altro. Certamente non sono naturali questi decessi improvvisi e di gruppo delle amorevoli bestiole.

Diverse foto sono pervenute in data odierna sui gatti deceduti per cause non ancora accertate in una traversa di via Terlizzi.

11022990 1071131919580200 328243947 nDalle foto non si vedono anche le numerose siringhe presenti sul posto. Questo è uno di quei casi che richiederebbe un controllo da parte delle autorità sanitarie perché potrebbe trattarsi di avvelenamento o di un virus tipo il parvovirus che può contagiare tutti i mammiferi.

19488 10203881923865278 1818250460613431187 nMOLFETTA - Incredibilmente, l'Amministrazione che vanta al suo attivo la "liberazione" del Duomo dalle auto, bypassando però per la sua bitumazione, l'istituzione della Ztl, con l'annessa zona di "sosta franca", lascia che gli automobilisti indisciplinati, parcheggino impunemente in uno dei luoghi più belli e caratteristici della città di Molfetta, Piazzetta Giovene.

 

11726 420993901410149 8675052186262664726 nRistrutturata qualche anno fa si può dire dalle fondamenta, con il restauro delle antiche cisterne d'acqua della Cattedrale di Molfetta e con la sistemazione di tutte le enormi e preziosissime basole in pietra lavica dall'Amministrazione Azzollini, oggi Piazzetta Giovene è terra di riconquista delle automobili. Della serie: liberiamone alcune, di piazze, e facciamone occupare altre dalle automobili. Un fiore all'occhiello della precedente amministrazione, lasciato alla mercè delle automobili. Chissà perchè. 

CAM00536MOLFETTA - Dopo i semafori a luci intermittenti, quelli perennemente spenti, quelli con il giallo lampeggiante da qualche era geologica e quelli bipartisan che segnalano il verde e il rosso simultaneamente, arrivano i semafori che si girano. 

10649970 10203866916170095 6994025664667859505 nMOLFETTA - Interessante reportage fotografico di un lettore sui bidoncini che sbandano appena soffia un po' di vento. 

"Carissimo Direttore - scrive il lettore - le invio alcune foto che a mio parere descrivono lo spreco di denaro pubblico, poiché si è provveduto all'acquisto di cassonetti per la differenziata con poca attenzione, infatti appena tira un po' di vento diventano un vero pericolo soprattutto per i pedoni. Questo accade molto spesso." 

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino