mortatek070917Molfetta. Sarà una due giorni tutta da vivere, quella che si svolgerà il 23 e il 24 settembre a Molfetta, coinvolgendo varie zone cittadine in spettacoli a 360 gradi.

L’ iniziativa ideata dalla oko media, comunicazione e marketing di Molfetta è stata presentata a Cala Sant’Andrea e prende il nome di “Mortatek”.

Ricco il calendario di Mortatek illustrato in una location suggestiva con alle spalle il Duomo e dall’altro lato vista mare.

All’incontro erano presenti, tra gli altri, il vice sindaco ed assessore alla cultura Sara Allegretta, il game coordinator Carlo Gervasio, l’executive chef di cucina Mauro Pansini, Giuseppe Giangregorio gelatiere artigiano, il registra Elio Colasanto e il maestro Michele Consueto.

A coordinare gli interventi Tommaso Amato che nella due giorni sarà affiancato da Angela Molinari.

Ad introdurre l’ insolita conferenza stampa due delle danzatrice della compagnia ResExtensa che si sono esibite in una performance di danza sugli scogli, creando un tutt’uno con la natura circostante.

Molto entusiasta anche Sara Allegretta che ha sottolineato quanto queste iniziative facciano bene alla città. L’ apertura a nuove esperienze e contaminazioni è sempre positiva.

L’ evento coinvolgerà piazza Municipio, piazzetta Giovene e Via Dante, per due serate all'insegna del gusto, del divertimento e del gioco. Quello super tecnologico con le consolle e quello un po’ più tradizionale con una versione decisamente big dei giochi da tavolo. Gli organizzatori vogliono far apprezzare nuovamente questo tipo di intrattenimento che ha intrattenuto intere generazioni.

Non mancheranno momenti dedicati alla danza aerea e alla musica con la Compagnia Resextensa e la Banda "Peruzzi" diretta del maestro Consueto.

Piatto principe, servito in tutte le salse, si fa per dire, visto l’ argomento, sarà la mortadella con la quale verranno preparati panini, involtini e altre prelibatezze. Sarà Mauro Pansini a stupire i molfettesi dopo aver deliziato il mondo intero.

Il nome “Mortatek” sta proprio per tecnologia, enogastronomia e knowledge. Ogni attrazione sarà gratuita tranne le botà riservate al palato. 

Su piazzetta Giovene ci saranno le postazioni con le consolle e i maxi giochi da tavola in versione “street”. Sarà l’ occasione per divertirsi con amici e familiari.

Ancora gusto in primo piano con Sergio Spadavecchia e le sue proposte gastronomiche nel nome della mortadella e Giuseppe Giangregorio, con un super gelato.

Su via Dante spettacolo di altissimo livello con gli artisti di Resextensa, compagnia fondata e diretta da Elisa Barucchieri, che porteranno a Molfetta uno spettacolo unico di danza aerea e, come ha sottolineato il regista Elio Colasanto in conferenza stampa, danzeranno i sette vizi capitali sulla facciata del Purgatorio. Una esperienza unica per il pubblico, accompagnata dalla musica proposta dalla Banda Peruzzi.

L’opening dell’evento sarà tenuto dalle danzatrici Alessia Lovreglio, Alessandra Gaeta e Claudia Gesmundo (del gruppo Od’O) con la performance corpo, suono.. Musiche, con composizione in tempo reale, di Roberto Piccirilli.

Le due serate potranno proporre uno spettacolo che in alcune parti potrà anche differire, quindi novità e attrazioni per una due giorni che vuole stupire, emozionare ed entusiasmare.

Piazze e location unite da un filo conduttore: il divertimento e sentirsi protagonisti unici di una esperienza sensoriale.


mortatek070917Molfetta. Sarà una due giorni tutta da vivere, quella che si svolgerà il 23 e il 24 settembre a Molfetta, coinvolgendo varie zone cittadine in spettacoli a 360 gradi.

L’ iniziativa ideata dalla oko media, comunicazione e marketing di Molfetta è stata presentata a Cala Sant’Andrea e prende il nome di “Mortatek”.

Ricco il calendario di Mortatek illustrato in una location suggestiva con alle spalle il Duomo e dall’altro lato vista mare.

All’incontro erano presenti, tra gli altri, il vice sindaco ed assessore alla cultura Sara Allegretta, il game coordinator Carlo Gervasio, l’executive chef di cucina Mauro Pansini, Giuseppe Giangregorio gelatiere artigiano, il registra Elio Colasanto e il maestro Michele Consueto.

A coordinare gli interventi Tommaso Amato che nella due giorni sarà affiancato da Angela Molinari.

Ad introdurre l’ insolita conferenza stampa due delle danzatrice della compagnia ResExtensa che si sono esibite in una performance di danza sugli scogli, creando un tutt’uno con la natura circostante.

Molto entusiasta anche Sara Allegretta che ha sottolineato quanto queste iniziative facciano bene alla città. L’ apertura a nuove esperienze e contaminazioni è sempre positiva.

L’ evento coinvolgerà piazza Municipio, piazzetta Giovene e Via Dante, per due serate all'insegna del gusto, del divertimento e del gioco. Quello super tecnologico con le consolle e quello un po’ più tradizionale con una versione decisamente big dei giochi da tavolo. Gli organizzatori vogliono far apprezzare nuovamente questo tipo di intrattenimento che ha intrattenuto intere generazioni.

Non mancheranno momenti dedicati alla danza aerea e alla musica con la Compagnia Resextensa e la Banda "Peruzzi" diretta del maestro Consueto.

Piatto principe, servito in tutte le salse, si fa per dire, visto l’ argomento, sarà la mortadella con la quale verranno preparati panini, involtini e altre prelibatezze. Sarà Mauro Pansini a stupire i molfettesi dopo aver deliziato il mondo intero.

Il nome “Mortatek” sta proprio per tecnologia, enogastronomia e knowledge. Ogni attrazione sarà gratuita tranne le botà riservate al palato. 

Su piazzetta Giovene ci saranno le postazioni con le consolle e i maxi giochi da tavola in versione “street”. Sarà l’ occasione per divertirsi con amici e familiari.

Ancora gusto in primo piano con Sergio Spadavecchia e le sue proposte gastronomiche nel nome della mortadella e Giuseppe Giangregorio, con un super gelato.

Su via Dante spettacolo di altissimo livello con gli artisti di Resextensa, compagnia fondata e diretta da Elisa Barucchieri, che porteranno a Molfetta uno spettacolo unico di danza aerea e, come ha sottolineato il regista Elio Colasanto in conferenza stampa, danzeranno i sette vizi capitali sulla facciata del Purgatorio. Una esperienza unica per il pubblico, accompagnata dalla musica proposta dalla Banda Peruzzi.

L’opening dell’evento sarà tenuto dalle danzatrici Alessia Lovreglio, Alessandra Gaeta e Claudia Gesmundo (del gruppo Od’O) con la performance corpo, suono.. Musiche, con composizione in tempo reale, di Roberto Piccirilli.

Le due serate potranno proporre uno spettacolo che in alcune parti potrà anche differire, quindi novità e attrazioni per una due giorni che vuole stupire, emozionare ed entusiasmare.

Piazze e location unite da un filo conduttore: il divertimento e sentirsi protagonisti unici di una esperienza sensoriale.

WEB TV

WEBtv