Libro120917Molfetta. Martedì 19 settembre alle ore 18,00 sarà presentato il libro che l'autore, il prof. Rodolfo Nicola Azzollini, dedica ad una famiglia che ha dato tanto alla città di Molfetta, sia come sacrificio personale, con un caduto in combattimento e decorato di medaglia di Bronzo al Valor Militare alla Memoria (Giovanni Rodolfo Azzollini, finanziere), sia a livello sociale con l'indimenticabile figura di Don Cosmo Azzollini,scomparso poi in odore di santità.

Alla presentazione parteciperanno: il Sindaco Tommaso Minervini, il comandante della Tenenza Guardia di Finanza di Molfetta, il Ten. Chiara Iale, le cariche istituzionali del territorio e ovviamente l'autore il prof. Nicola Rodolfo Azzollini.

Si tratterà di uno spaccato di vita degli anni '40-'50 che affascinerà il lettore trasportandolo in un viaggio ricco di pathos, di gioie, di goliardia, di vita quotidiana, ma anche di tanto amore all'interno della famiglia.

L’ iniziativa è stata promossa dall’Associazione Culturale Eredi della Storia, che da sempre si impegna per mettere in luce personaggi e fatti storici legati a Molfetta e alla sua storia che pochi conoscono, promuovendo convegni, manifestazioni ed iniziative in merito, oltre a gestire e custodire cimeli e testimonianze nei due musei, molto apprezzati e visitati per il materiale conservato.


Libro120917Molfetta. Martedì 19 settembre alle ore 18,00 sarà presentato il libro che l'autore, il prof. Rodolfo Nicola Azzollini, dedica ad una famiglia che ha dato tanto alla città di Molfetta, sia come sacrificio personale, con un caduto in combattimento e decorato di medaglia di Bronzo al Valor Militare alla Memoria (Giovanni Rodolfo Azzollini, finanziere), sia a livello sociale con l'indimenticabile figura di Don Cosmo Azzollini,scomparso poi in odore di santità.

Alla presentazione parteciperanno: il Sindaco Tommaso Minervini, il comandante della Tenenza Guardia di Finanza di Molfetta, il Ten. Chiara Iale, le cariche istituzionali del territorio e ovviamente l'autore il prof. Nicola Rodolfo Azzollini.

Si tratterà di uno spaccato di vita degli anni '40-'50 che affascinerà il lettore trasportandolo in un viaggio ricco di pathos, di gioie, di goliardia, di vita quotidiana, ma anche di tanto amore all'interno della famiglia.

L’ iniziativa è stata promossa dall’Associazione Culturale Eredi della Storia, che da sempre si impegna per mettere in luce personaggi e fatti storici legati a Molfetta e alla sua storia che pochi conoscono, promuovendo convegni, manifestazioni ed iniziative in merito, oltre a gestire e custodire cimeli e testimonianze nei due musei, molto apprezzati e visitati per il materiale conservato.

WEB TV

WEBtv