Banner sfondo 1600 AGATA

PresentazioneFidapa020318Molfetta. La BPW Fidapa sez. di Molfetta, guidata dalla Presidente Vanna La Martire, lunedì 19 marzo alle ore 18:30 presenta, in occasione della ormai nota e consueta rassegna "ITINERARI AL FEMMINILE“, il libro “Confessioni di donne” a cura di Chiara Pepe presso la propria sede in via Termiti n. 8 (centro storico).

Nel libro figure di donne della storia e del mito si alternano in una carrellata di ritratti rivelatori dei loro più intimi sentimenti. Attraverso i loro monologhi, voci del passato – reale e di fantasia - reclamano il riscatto della loro memoria, spesso condannata dal tempo a una sorta di damnatio velata di misoginia. Donne come Maria Antonietta e Anna Bolena, ma anche Cassandra e Ifigenia, interloquiscono direttamente col lettore, raccontando la loro personale versione dei fatti. Un punto di vista privato ed esclusivamente femminile, solitamente trascurato dalla storia dei grandi eventi.

L'autrice Chiara Pepe (Polignano a Mare, 1990), laureata in Scienze storiche, collabora con il Seminario di Storia della Scienza dell'Università degli Studi di Bari. Fino al 2014 è stata operatrice culturale per la Fondazione Pino Pascali, museo d'arte contemporanea.

Relatrice in convegni nazionali, collabora con diverse istituzioni e associazioni culturali del territorio. Ha al suo attivo pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali. Da quattro edizioni è direttrice di produzione dell'International Campus Musica, che si tiene a Polignano a mare.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


PresentazioneFidapa020318Molfetta. La BPW Fidapa sez. di Molfetta, guidata dalla Presidente Vanna La Martire, lunedì 19 marzo alle ore 18:30 presenta, in occasione della ormai nota e consueta rassegna "ITINERARI AL FEMMINILE“, il libro “Confessioni di donne” a cura di Chiara Pepe presso la propria sede in via Termiti n. 8 (centro storico).

Nel libro figure di donne della storia e del mito si alternano in una carrellata di ritratti rivelatori dei loro più intimi sentimenti. Attraverso i loro monologhi, voci del passato – reale e di fantasia - reclamano il riscatto della loro memoria, spesso condannata dal tempo a una sorta di damnatio velata di misoginia. Donne come Maria Antonietta e Anna Bolena, ma anche Cassandra e Ifigenia, interloquiscono direttamente col lettore, raccontando la loro personale versione dei fatti. Un punto di vista privato ed esclusivamente femminile, solitamente trascurato dalla storia dei grandi eventi.

L'autrice Chiara Pepe (Polignano a Mare, 1990), laureata in Scienze storiche, collabora con il Seminario di Storia della Scienza dell'Università degli Studi di Bari. Fino al 2014 è stata operatrice culturale per la Fondazione Pino Pascali, museo d'arte contemporanea.

Relatrice in convegni nazionali, collabora con diverse istituzioni e associazioni culturali del territorio. Ha al suo attivo pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali. Da quattro edizioni è direttrice di produzione dell'International Campus Musica, che si tiene a Polignano a mare.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna