MOLFETTA CALCIO TRAVOLTA DALL'URAGANO PUTEOLANA PERDE PER 4-1

 Molfetta. Nella ventesima giornata di Campionato di Serie D Girone H la Molfetta Calcio incassa la decima sconfitta. A nulla è valsa la rete di Vivacqua. I biancorossi sono chiamati al riscatto domenica 29 gennaio contro il Nardò. Diversa la sorte per la Molfetta Calcio Under 15 che paraggia contro la Pro Calcio

molfettaputeolana230123Non è bastata una super rete di Vivacqua alla Molfetta Calcio per evitare una sconfitta per 4-1 contro la Puteolana. Mister Bitetto scende in campo con lo stesso modulo della gara contro il Barletta, con il 3-4-3.
In porta Crispino; in difesa Lobjanidze, Lafrance e Farucci; a centrocampo il nuovo arrivo Tarcinale con Zagaria, Fucci, Martino e Stasi; in attacco Longo e Vivacqua.

La gara inizia su un terreno di gioco molto pesante, con le due squadre che si studiano ma si affidano ai lanci lunghi. La Puteolana ha la prima occasione al minuto 3′ con Avella, che con un tiro sfiora il palo.
La Molfetta Calcio reagisce e va vicinissima al vantaggio con Kevin Lafrance che su azione di calcio d’angolo svetta più in alto di tutti, ma Lamberti salva.

È il preludio alla rete dei biancorossi che arriva al minuto 29′ con Vivacqua che sfodera un bolide dall’area di rigore in rovesciata. Mani tra i capelli per i compagni di squadra e non solo, Molfetta in vantaggio.
Al minuto 40′, quando sembra che la Molfetta Calcio sia in grado di gestire il vantaggio, l’arbitro vede un fallo in area di rigore.
Dal dischetto si presenta Guarracino, che si fa ipnotizzare da Crispino, ma clamorosamente la palla finisce in rete. Il primo tempo termina con il pareggio.

La ripresa inizia con i biancorossi vicini al vantaggio, ma l’imprecisione sotto porta rimanda i sogni di gloria. Al minuto 3′ fallo ingenuo a centrocampo di Calvanese, che prende il doppio giallo lasciando i suoi in dieci uomini. Al minuto 30′ l’arbitro fischia un presunto fallo di Lobjanidze su Grieco, rigore per la Puteolana. Espulso il difensore pugliese per doppia ammonizione e quindi viene riportata la parità numerica in campo. Sul dischetto si presenta sempre Guarracino che insacca.
Al minuto 82′ uno-due della Puteolana che si porta sul 3 a 1 con Guarracino.

La gara si conclude al minuto 90′ con uno scambio tra Magnavita per D’Ancora che serve in profondità Grieco che con un tocco delicato supera Crispino siglando il 4 a 1.
La Molfetta Calcio perde 1 a 4 contro la Puteolana.
Biancorossi chiamati al riscatto domenica prossima contro il Nardò.

Diversa la sorte per la Molfetta Calcio Under 15 che ieri ha giocato in casa, al Paolo Poli, contro la Pro Calcio. Una partita bella dal punto di vista dello spettacolo, con diverse azioni da rete per entrambe le squadre. La Molfetta Calcio si porta in vantaggio su rigore con Amato, dopo aver colpito un palo e aver creato diverse occasioni da gol.
La Pro Calcio trova il pareggio negli ultimi minuti di gara, dopo aver tentato l’affondo in diverse situazioni. I padroni di casa non sfruttano l’inferiorità dalla mezz’ora del primo tempo. Entrambe le squadre hanno avuto l’occasione per portare a casa l’intera posta in palio, ma il pareggio soddisfa entrambe.

Last modified on Lunedì, 23 Gennaio 2023 10:28

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino