BASKET, DAI OPTICAL VIRTUS MOLFETTA IN VISIBILIO PER LA VITTORIA CONTRO MONTERONI

Molfetta. La Dai Optical Virtus Basket Molfetta espugna il parquet di Monteroni: in terra salentina finisce 80-77 per il team di Carolillo. Il Dirigente Sportivo Lot: «Partita disputata ai limiti dell’eccellenza»

molfettadaiopticalbasket230123E adesso la DAI Optical Virtus Basket Molfetta fa realmente paura. A Monteroni realizza l’impresa, sbancando uno dei campi più difficili in assoluto di questo campionato di serie C Gold contro una delle formazioni più quotate del torneo.

In terra salentina i biancoazzurri del presidente Andrea Bellifemine conquistano due importantissimi punti che contribuiscono a lanciarli nelle zone alte della classifica. Sono cinque le vittorie consecutive con una morale che sale alle stelle.

Tra DAI Optical Virtus Basket Molfetta e Nuova Pallacanestro Monteroni finisce 80 a 77 dopo una partita combattutissima, il cui risultato è stato incerto fino agli ultimi secondi. Si tratta di una vittoria meritata che ha premiato la determinazione della Virtus e il senso di sacrificio di tutto il roster che ha dovuto far a meno della presenza di uno dei suoi trascinatori, Fabio Galantino, fuori per un infortunio rimediato in settimana.

In compenso la prestazione di Kazlauskas, Brown e soprattutto Formica sono state superlative. Il primo quarto lo apre Brown mettendo subito a segno una tripla, con il Monteroni pronto a ribattere punto su punto e a portarsi sul 10-5 a pochi minuti dall’inizio della gara. A dominare il match, tuttavia, è l’equilibrio. Ci pensa Kazlauskas prima con una tripla e poi con due liberi a raddrizzare il risultato, pareggiando i conti sul 17-17. La tripla di Formica e un’ulteriore realizzazione di Kazlauskas permettono alla Virtus di aggiudicarsi il primo quarto per 26-22.

Il Monteroni è vivo, combatte, prova in ogni modo a mettere in difficoltà gli ospiti raggiungendo il pareggio sul 28-28. Le squadre si affrontano a viso aperto tanto che nessuna delle due formazioni riesce a prendere il largo e a dominare sull’altra. Ci prova Monteroni a metà del secondo quarto portandosi sul 36-30 a cui risponde Mavric immediatamente realizzando una tripla. Dapprima Brown e successivamente Vujanac permettono alla Virtus di respirare, agguantando nuovamente il pareggio 39-39 alla fine del secondo quarto. Seppure la partita è stata decisa soltanto nei secondi finali dell’ultimo quarto, è nel terzo che i biancoazzurri trovano il massimo vantaggio sui salentini salendo sino ad un + 10. Il finale del terzo quarto premia ancora la Virtus che conduce sul 57-54. L’ultimo quarto rimane incerto sino all’ultimo secondo.

È brava la Virtus in difesa: Paganucci e Formica frenano gli attacchi di Stefanini e compagni. La Nuova Pallacanestro Monteroni non molla e proprio Stefanini con una tripla accorcia le distanze dagli ospiti portando i padroni di casa a -2. Dopo il vantaggio Monteroni 68-67 sale in cattedra Marco Formica che ristabilisce subito gli equilibri. Sul finale coach Carolillo prova a riorganizzare i suoi chiedendo loro l’ultimo sacrificio, quello che permette ai biancoazzurri di portare a casa la vittoria.

Un match indirizzato, proprio nel finale, da Formica bravo a sfruttare tutte le occasioni che gli si pongono davanti. A portare la Virtus sul risultato finale di 80-77 è Kazlauskas che, realizzando due liberi, mette la parola fine su uno dei match più intensi disputati questa stagione. Felicità e soddisfazione si leggono nelle parole del DS Mauro Lot che a fine partita ha affermato: «La partita è stata di quelle davvero toste, senza Galantino e su uno dei campi più difficili del torneo. I ragazzi hanno disputato una partita ai limiti dell’eccellenza – ha concluso - facendosi trovare pronti e giocando bene per buona parte dell’incontro». La vittoria contro Monteroni permette alla Virtus di salire a quota 20 in classifica, agganciando proprio i salentini. E domenica 29 gennaio alle ore 19.30 al Pala Poli arriva la Nuova Matteotti Corato.

Last modified on Lunedì, 23 Gennaio 2023 16:54

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino